Schede
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemailwhatsapp
Home » Natura » Fauna » Schede

Aquila reale

Aquila chrysaetos

Classe: Uccelli (Aves)

Ordine: Accipitriformes (Accipitriformes)

Famiglia: Accipitridi (Accipitridae)

E' il rapace per antonomasia chiamata molto spesso semplicement aquila presente in Europa, Asia Nordamerica e Nordafrica.

Dimensioni: dai 70cm ai 120cm compreso la coda. Il peso varia dai 3 ai 7 kg. La femmina è più grande.

Habitat: Sulle creste di montagna più alte ed inaccessibili.

Cosa mangia: Piccoli mammiferi o uccelli, ma anche giovani camosci più deboli.
Integra regolarmente la sua dieta con resti di animali rinvenuti morti come ungulati vittime dei rigori invernali. 

Riproduzione: L'accoppiamento avviene in marzo e viene preceduto da uno spettacolare rituale noto come danza del cielo, che per vari giorni vede impegnati entrambi gli individui in spettacolari evoluzioni aeree che spesso la femmina compie in volo rovesciato mentre il maschio sembra piombarle sopra, con scambi di preda in volo o giri della morte.
Fedeli per tutta la vita l'accoppiamento avviene sempre a terra.
La deposizione delle uova (solitamente due) avviene a distanza di 2 - 5 giorni l'una dall'altra.
Le uova si schiudono dopo circa 45 giorni di cova.

Piccoli: Dopo due mesi i pulcini diventano aquilotti ed iniziano ad esercitarsi nel volo sul bordo del nido.
Spiccano il primo volo dopo 2 mesi circa e a 6 mesi diventano indipendenti.
In questo periodo vengono portati dai genitori fuori dai confini del territorio natale e verso i 3 - 6 anni costituiranno un nuovo nucleo familiare.

Curiosità: Anche se le leggende parlano di agnelli, volpi (ed in passato addirittura di bambini) sollevati dall'aquila, in realtà può trasportare al nido prede di medie dimensioni (ca. kg 1,5) solo se la cattura è avvenuta in posizione sopraelevata rispetto al nido.

Nel Parco: Presente con due o tre coppie e di facile avvistamento mentre sorvola creste, valli e vette alla ricerca di prede.

Aquila reale
Aquila reale
(foto di: Angela Iannarelli)
 
UnescoDiploma Europeologo europarcMinistero dell'AmbienteFederparchi
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ)
Tel. 0863/91131 - Fax 0863/912132
E-mail: info@parcoabruzzo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Link