Natura
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemailwhatsapp
Home » Natura » Habitat in direttiva

Pinete (sub)mediterranee di Pini neri endemici

Codice Habitat 9530

Foreste mediterraneo-montane e alpine caratterizzate dalla dominanza di pini del gruppo di Pinus nigra. Il Pino nero (Pinus nigra) è una specie eliofila e pioniera che si adatta ad ambienti estremi (costoni rocciosi, pareti sub verticali) e a condizioni di aridità edafica purché compensata da una elevata umidità atmosferica.

Principali specie presenti
Pini (Pinus nigra subsp. nigra) di età plurisecolare collocati sugli speroni rocciosi. Il Pino nero forma comunità discontinue e piuttosto rade che rendono difficoltoso un inquadramento fitosociologico a livello di associazione. Le pinete si rinvengono nel piano supratemperato iperumido. Dal punto di vista litologico sono legate alle dolomie bianche e grigie, grossolanamente stratificate, saccaroidi, del Giurassico inferiore, dove sono presenti valloni solcati da diversi ruscelli che hanno formato valloni con versanti con notevole pendenza e ricchi di speroni rocciosi.

PDF Carta degli Habitat Natura 2000

 
UnescoDiploma Europeologo europarcMinistero dell'AmbienteFederparchi
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ)
Tel. 0863/91131 - Fax 0863/912132
E-mail: info@parcoabruzzo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Link