Natura
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemailwhatsapp
Home » Natura » Habitat in direttiva

Fiumi mediterranei a flusso permanente con Glaucium flavum

Codice Habitat 3250

Comunità erbacee pioniere su alvei ghiaiosi o ciottolosi poco consolidati di impronta submediterranea. Le stazioni si caratterizzano per l'alternanza di fasi di inondazione e di aridità estiva marcata.
L'habitat comprende anche le formazioni a dominanza di camefite degli alvei ghiaiosi dei corsi d'acqua intermittenti del Mediterraneo centrale presenti in particolare in Toscana, Calabria, Sicilia settentrionale e Sardegna. Questi greti ciottolosi, interessati solo eccezionalmente dalle piene del corso d'acqua, costituiscono degli ambienti permanentemente pionieri, la cui vegetazione è caratterizzata da specie del genere Helichrysum (H. italicum, H. stoechas), Santolina (S. insularis, S. etrusca), Artemisia (A. campestris, A. variabilis), ecc..

Principali specie presenti

Le formazioni camefitiche dei corsi d'acqua intermittenti mediterranei sono caratterizzate da: Elicriso italiano (Helichrysum italicum), Elicriso profumato (H. stoechas), Crespolina maggiore (Santolina insularis, endemica della Sardegna), Crespolina etrusca (Santolina etrusca, endemica di Toscana, Lazio e Umbria), Santoreggia montana (Satureja montana), Ginestrino delle spiagge (Lotus commutatus), Scrofularia comune (Scrophularia canina ssp. Bicolor), rigida (Euphorbia rigida), varie specie di Artemisia (Artemisia variabilis, A. campestris, A. alba) e numerose altre specie (Epilobium dodonei, Dittrichia viscosa, Seseli tortuosum, Galium corrudifolium, Dorycnium hirsutum, Astragalus onobrychis, Asperula purpurea, Botriochloa ischaemon, Andryala integrifolia, Oenothera stucchii).
Nei corsi d'acqua dell'Italia centro settentrionale in assenza di forti perturbazioni l'habitat evolve lentamente verso le formazioni a Salice di ripa (Salix eleagnos) (3240 "Fiumi alpini con vegetazione riparia legnosa a Salix elaeagnos"). Contatti catenali si osservano con la vegetazione terofitica dell'habitat 3270 "Fiumi con argini melmosi con vegetazione del Chenopodion rubri p.p. e Bidention p.p." e con i boschi ripariali dell'habitat 92A0 "Foreste a galleria di Salix alba e Populus alba".

PDF Carta degli Habitat Natura 2000

 
UnescoDiploma Europeologo europarcMinistero dell'AmbienteFederparchi
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ)
Tel. 0863/91131 - Fax 0863/912132
E-mail: info@parcoabruzzo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Link