Fauna
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemailwhatsapp
Home » Natura » Fauna

Pesci

Il territorio del Parco è ricco di acque nelle quali si trova la componente faunistica forse meno nota al pubblico, i pesci. In queste acque vivono specie come la trota fario (Salmo (trutta) trutta), la trota iridea (Oncorhynchus mykiss) e la rarissima trota macrostigma (Salmo (trutta)
macrostigma)
che caratterizzano fiumi e torrenti montani perché amano ambienti in cui si alternano tratti a corrente turbolenta e veloce e tratti in cui la corrente rallenta. Nel lago di Barrea invece la comunità ittica è più ricca di specie, per la maggior parte frutto di immissioni effettuate in passato per consentire la pesca: nelle sue acque oggi troviamo persico reale (Perca fluviatilis), scardola (Scardinius erythrophtalmus), carpa (Cyprinus carpio), carassio (Carassius carassius), tinca (Tinca tinca), barbo comune (Barbus plebejus), cavedano (Leuciscus cephalus) e rarissimi esemplari di trota di lago (Salmo (trutta) trutta) unica specie autoctona e quindi non immessa.
Una specie molto importante nella fauna ittica del Parco è la rovella (Rutilus rubilio): è un pesce di piccole dimensioni (di poco superiore ai 20 cm) che si trova esclusivamente lungo il Sangro, soprattutto nelle aree in cui questo divaga formando pozze poco profonde. La rovella è inserita nell'all. II della Direttiva Habitat ovvero tra le specie d'interesse comunitario meritevoli di conservazione.
UnescoDiploma Europeologo europarcMinistero dell'AmbienteFederparchi
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ)
Tel. 0863/91131 - Fax 0863/912132
E-mail: info@parcoabruzzo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Link