Natura
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemailwhatsapp
Home » Natura » Habitat in direttiva

Foreste di Quercus ilex e Quercus rotundifolia

Codice Habitat 9340

Boschi dei Piani Termo-, Meso-, Supra- e Submeso-Mediterraneo (ed occasionalmente Subsupramediterraneo e Mesotemperato) a dominanza di leccio (Quercus ilex), da calcicoli a silicicoli, da rupicoli o psammofili a mesofili, generalmente pluristratificati, con ampia distribuzione nella penisola italiana sia nei territori costieri e subcostieri che nelle aree interne appenniniche e prealpine; sono inclusi anche gli aspetti di macchia alta, se suscettibili di recupero

Principali specie presenti
Si tratta di leccete extrazonali, a dominanza di Lecco (Quercus ilex), ricchi di specie decidue nello strato arboreo quali Orniello (Fraxinus ornus), Roverella (Quercus pubescens), Carpino orientale (Carpinus orientalis) e Acero minore (Acer monspessulanum). Lo strato arbustivo è costituito da specie mediterranee quali Ilatro comune (Phillyrea latifolia), selvatico (Asparagus acutifolius), Viburno-tino (Viburnum tinus), Pungitopo (Ruscus aculeatus). Nello strato erbaceo, sempre poco abbondante, sono frequenti le specie Ciclamino primaverile (Cyclamen repandum), bianca (Viola alba), selvatica (Rubia pregrina) e Pungitopo (Ruscus aculeatus).
Le leccete sono presenti nell'orizzonte bioclimatico mesomediterraneo subumido, e risultano localizzate nei settori collinari calcarei in esposizioni meridionali, dove sono presenti affioramenti rocciosi, versanti con notevoli pendenze e suoli poco profondi

PDF Carta degli Habitat Natura 2000

 
UnescoDiploma Europeologo europarcMinistero dell'AmbienteFederparchi
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ)
Tel. 0863/91131 - Fax 0863/912132
E-mail: info@parcoabruzzo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Link