Natura
Slide fotografica
CondividiFacebookTwitterGoogle+LinkedInemailwhatsapp
Home » Natura » Habitat in direttiva

Formazioni erbose secche seminaturali e facies coperte da cespugli su substrato calcareo (Festuco-Brometalia) (stupenda fioritura di orchidee)

Codice Habitat 6210

Praterie xerofile secondarie dei substrati conglomeratici del piano montano inferiore; le peculiari morfotipie degli affioramenti conglomeratici danno luogo, nella matrice della prateria, a frequentissimi "isolotti" di vegetazione litofila dominata dalle Crassulaceae, famiglia di piante grasse che ben si adattano alle condizioni ecologiche tendenzialmente aride.
Alle quote più basse o in siti particolarmente termoxerofili, la prateria emicrittofitica può presentarsi a mosaico con piccole cenosi prevalentemente terofitiche, riconducibili all'habitat "6220*-Percorsi substeppici di graminacee e piante annue dei Thero-Brachypodietea".

Principali specie presenti
La vegetazione delle aree subpianeggianti e dei versanti con suolo relativamente strutturato è simile a quella classificata sotto la voce Xerobrometi montani, mentre sugli affioramenti rocciosi di conglomerato pochissimo pedogenizzati ricorrono cenosi a dominanza di specie appartenenti al genere Sedum sp.pl., le cosiddette "Borracine" (Sedum acre, S. album, S. sexangulare, S. rupestre) e con l'Alisso annuo (Alyssum alyssoides), la Peverina (Cerastium sp.pl.), la Draba primaverile (Erophila verna aggr), Iberidella delle pietraie (Hornungia petraea), annuale (Saxifraga tridactylites), ecc.

PDF Carta degli Habitat Natura 2000

 
UnescoDiploma Europeologo europarcMinistero dell'AmbienteFederparchi
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise
viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ)
Tel. 0863/91131 - Fax 0863/912132
E-mail: info@parcoabruzzo.it - Posta certificata
URP
Privacy
Note legali
Elenco siti tematici
Link